Insieme per valorizzare le eccellenze del territorio

Valorizzare le aziende virtuose del territorio e, al contempo, l’identità territoriale che esse esprimono attraverso i prodotti che realizzano. E’ da questi due obiettivi che è nata l’idea di Enzo Laudicina, componente del direttivo di Rete Punica nonché titolare della Epitec, di due idee regalo create ad hoc con i prodotti delle aziende del trapanese, per l’occasione delle festività natalizie.

Ne sono venute fuori queste proposte: una cesta natalizia contenente un piatto di ceramica decorato a mano di ArteCeramica, una bottiglia di Amaro Punico, un panettone artigianale Oasi Bar, e un pacco di pasta prodotta dalla Ferraro Bio Farm Sicily; e una bag di carta personalizzata Rete Punica e realizzata dall’Italpaper, contenente all’interno un panettone artigianale Oasi Bar e una bottiglia di Amaro Punico.

Si tratta di prodotti che rispecchiano perfettamente l’identità del territorio trapanese, dalla ceramica decorata made in Sicily, alla pasta fatta con uno dei più antichi e pregiati grandi duri siciliani, il giustalisa, al liquore artigianale e ai panettoni made in Marsala, fino al packaging di un’azienda virtuosa apprezzata in tutta Italia come la Italpaper. Aver messo insieme realtà imprenditoriali locali diverse per la realizzazione di queste due idee- regalo natalizie significa non solo promuovere queste attività produttive, ma anche il territorio stesso nel quale risiedono e dal quale sono partite- magari proprio grazie alle risorse che questa terra possiede- e che con le loro produzioni in qualche modo raccontano”.

Per noi di Rete Punica, acquistare, ma soprattutto regalare la cesta o la bag, significa non solo contribuire a valorizzare produzioni di qualità e aziende che creano valore e lavoro nel territorio, ma anche e soprattutto far conoscere e promuovere la parte migliore di un territorio ancora troppo poco valorizzato in base alle sue potenzialità reali, e in cui ottenere successi imprenditoriali, purtroppo, è ancora cosa di pochi”.

L’iniziativa, per quest’anno, è stata condivisa soprattutto con gli associati di Rete Punica, che sono stati felici di acquistare le due idee regalo ad un costo leggermente più alto del loro valore reale, per supportare anche i nuovi progetti della Rete di artigiani, liberi professionisti e imprenditori del Mediterraneo.

“Il prossimo anno, probabilmente- conclude Laudicina- proporremo questa idea anche ai non associati Rete Punica, per far sì che tutti coloro che lo desiderano abbiano la possibilità di sostenere le aziende virtuose che contribuiscono ad alimentare la parte più positiva dell’immagine di questo territorio”.

Leave a Comment

Related Blog

Iscriviti alla newsletter